Si è verificato un errore nel gadget

venerdì 25 marzo 2011

Guida Turistica Conero

 

 

 Guida turistico Conero - Visita guidata  Riviera del Conero

Il Monte Conero è sicuramente una delle attrazioni  più belle delle Marche e una delle località  turistiche più conosciute e visitate della regione Marche. Si trova in provincia di Ancona ed è anche conosciuto come il Monte di Ancona. Unica emergenza (572 metri) a picco sul mare da Trieste al Gargano, in simbiosi con le città di Ancona e Camerano, e con i centri turistici balneari di Sirolo e di Numana, il monte Conero è il cuore dell 'omonimo Parco Regionale. Istituito nel 1987 è un'oasi ambientalista che si estende per 5800 ettari di area protetta, con luoghi di grande suggestione: la baia di Portonovo, la spiaggia delle "due sorelle", il belvedere nord, Pian Grande, pian dei Raggetti... 18 percorsi escursionistici che si snodano tra corbezzoli, ginestre, lecci, pini, nella magia della macchia mediterranea. Numerose specie di uccelli presenti, alcuni dei quali rari, assieme ad una ricca presenza faunistica. Le tantissime piante che costituiscono la macchia mediterranea sono qui protette e rappresentano un terzo dell'intero patrimonio floristico delle Marche. Numerose le testimonianze d'arte: la chiesa di Santa Maria di Portonovo , la chiesa di San Pietro al Monte, l'Antiquarium sulla civiltà picena a Numana e specifici itinerari geologici di singolare interesse, come la cava di Massignano.
Il gruppo Guide Turistiche Marche vi propone visite guidate , escursioni  e itinerari nell’area  del Monte Conero e della Riviera del Conero .

Come arrivare
In auto: autostrade: A14 Bologna Bari uscite Ancona Nord  - Ancona Sud - Loreto-Recanati
In treno:  stazione di Ancona . Linee Milano – Lecce, Roma-Ancona, Ancona
Altri mezzi pubblici: autobus Stazione di Ancona - Sirolo (Autolinea Reni)

Traghetti: porto di Ancona

Aeroporti: aeroporto Raffaello Sanzio di Ancona-Falconara

Baia di Portonovo
La prima località che si incontra, lasciata Ancona, è la baia Portonovo. Piccolo paesino, un tempo abitato solo da pescatori, si trova alle pendici del Conero, circondato dalla macchia mediterranea e da un mare dalla particolare colorazione verde. Portonovo è circondata da spiagge incontaminate come quelle del Trave, di Mezzavalle e della Vela.
La guida turistica di Portonovo vi propone una visita guidata alla chiesa di Santa Maria di Portonovo, un capolavoro romanico eretto dai monaci camaldolesi che un tempo abitavano la zona e una visita guidata al Fortino Napoleonico, baluardo militare ora adibito ad albergo.
Sirolo
Sirolo è un piccolo borgo medievale ; è a sud del Monte Conero e confina con il Mare Adriatico. Gran parte del territorio rientra nel Parco Regionale del Monte Conero, uno dei più belli d’Italia. Sirolo è bandiera blu dal 1994. E’ caratterizzato da una serie di  vicoli caratteristici e da una piazza grande da cui si gode un panorama mozzafiato sul mare.  
La guida turistica di Sirolo vi propone una visita guidata ai seguenti siti e luoghi d’interesse: Badia romanica S. Pietro dell’XI secolo, Chiesa di S. Nicolò del secolo XVIII, Chiesa del Rosario del secolo XVIII, Ville nobiliari, Teatro Cortesi del secolo XIX, Teatro alle Cave. Poco distante dal centro un posto da visitare è la necropoli Picena più estesa delle Marche.
Le Spiagge di Sirolo
Le spiagge di Sirolo sono sicuramente tra le più belle delle Marche e di tutta la penisola. La Spiaggia Urbani comprende le Baie I Lavi, I Libri e I Lavori. Ha una grande grotta vicino all’arenile e rocce digradanti sul mare; la Spiaggia delle Due Sorelle,  fra le più belle d’Europa, è così chiamata per i due grandi faraglioni posti sul nel mare ed è raggiungibile via mare; la Spiaggia di San Michele – Sassi Neri è l’unica spiaggia con la sabbia di Sirolo, circondata dalla falesia verde del Monte Conero.
Diversi sport si possono praticare a Sirolo: il campo di golf di Sirolo è l’unico campo di golf a 18 buche del centro Italia. Sul Monte Conero è possibile fare trekking ed escursioni con la mountain bike. Il mare limpido e dal fondale ricco e roccioso è l’ideale per immersioni subacquee e snorkeling.
Ricettività
Sirolo offre una vasta scelta di strutture ricettive:  hotel, country house, agriturismi, campeggi, B&B e affittacamere.

Numana
Numana, bandiera blu d’Europa, è una piccola cittadina costiera dell' Adriatico, alle pendici meridionali del Monte Conero. Il territorio di Numana è compreso quasi completamente all'interno del Parco regionale del Monte Conero. Il centro storico si trova sulla parte chiamata Numana alta, in quanto è alla sommità di una falsia  a picco sul mare, mentre Numana bassa include la sottostante zona del porto turistico. La spiaggia di Numana alta comprende due baie formatesi a ridosso della falesia: la Spiaggiola e la Spiaggia dei frati, mentre la spiaggia di Numana bassa si estende a sud del porto fino alla frazione di Marcelli.
La guida turistica di Numana vi propone una visita guidata ai seguenti siti e luoghi d’interesse: Antiquarium statale, esposti i corredi delle tombe picene e romane,  il Santuario del Crocifisso, il Palazzo dei Vescovi,  l’ Arco di torre e l’acquedotto.
Camerano
Camerano è un comune della provincia di Ancona , che rientra nel parco regionale del Monte Conero. L'area del sottosuolo di Camerano è interessata da una fitta serie di gallerie, cave e cunicoli scavati nell'arenaria e spesso con pareti e soffitti decorati con fregi e simboli religiosi.
 La guida turistica di Camerano vi propone una visita guidata ai seguenti siti e luoghi d’interesse: le grotte di Camerano, palazzo Manciforte, con lo splendido parco, chiesa di San Francesco.

Informazioni e Prenotazioni:      Guide Turistiche Marche
 andrea@guideturistichemarche.it
tel + 39 339 2964619

Guida Turistica Conero, Guida Turistica Monte Conero, Guida Turistica Riviera del Conero, Guida Turistica Parco del Conero, Guida Turistica Portonovo, Guida turistica Sirolo, Guida turistica Numana , Guida turistica Camerano






Nessun commento: