Si è verificato un errore nel gadget

lunedì 23 maggio 2011

Guida Turistica Serra San Quirico


Guida Turistica Serra San Quirico - Visita guidata Serra San Quirico

Da vedere
L’antico borgo delimitato dalle antiche mura conserva i tratti medioevali, sulle cui cortine insistono case che lasciano libera la strada di collegamento dei torrioni con il cassero, dando luogo alle cosiddette “copertelle”, che prendono luce dai finestroni con arco a pieno centro e ogivale. Il tratto delle mura verso occidente, con relative copertelle, conserva ancor’oggi tre torrioni quadrangolari. Del cassero è ben conservata la torre grande di forma sostanzialmente quadrangolare, che venne costruita tra il 1360 e il 1374.
Nella parte più elevata, dove sorge il castello, sorge la chiesa parrocchiale dei SS. Quirico e Giulitta che si raggiunge facilmente dalla piazza centrale scendendo sulla destra. Salendo le scalette, partendo dalla piazza XX Settembre, si raggiunge la chiesa di S. Lucia, appartenente ai monaci silvestrini.
L’edificio religioso è uno dei più bei scrigni barocchi delle Marche. Negli ambienti dell'ex convento di S. Lucia, è stata allestita la Cartoteca regionale, che ospita una nutrita collezione di carte, mappe e incisioni, fondamentali per comprendere la geografia storica delle Marche.
Nei pressi della piazza è ubicata la chiesa di S. Filippo Neri, impreziosita all’esterno da un bel portale, mentre all’interno da una pregevole cantoria lignea.

Enogastronomia
La cucina di Serra San Quirico ha conservato gli usi alimentari e le tradizioni storiche, soprattutto nei pranzi festivi, più fortemente caratterizzati dall'uso di piatti devozionali di antichissima nascita spesso costituiti da dolci.Nella Ricorrenza dei Defunti vengono preparate le fave dei morti, a gennaio invece il dolce della Befana, il 6 di gennaio le pecorelle, a Pasqua i calcioni forse il dolce più particolare per l'utilizzo del formaggio pecorino, sempre a Pasqua la frittata con la mentuccia caratterizzata dalla presenza di quest’erba (nepitella).

Eventi e manifestazioni

Rassegna Nazionale Teatro della Scuola (maggio)
Il Paese dei Balocchi ( luglio)

Nei dintorni

Visita guidata alla bellissima abbazia di Sant'Elena.
La visita guidata di Serra San Quirico vuol anche dire anche percorrere i sentieri del Parco Naturale Regionale della Gola della Rossa e di Frasassi che la cingono e raccontano la storia della sua realtà millenaria.

Guide Turusitiche Marche - Guida Serra San Quirico Andrea Giordani
posted by Guide Turistiche Marche - Guide Turistiche Ancona
per info e prenotazioni di visite guidate   andrea@guideturistichemarche.it